La nostra redazione è sostenuta dai lettori. Tra l'altro, ci colleghiamo a negozi online selezionati e a partner dai quali possiamo ricevere una remunerazione. Per saperne di più.

Se il pH della piscina è troppo basso, si scatena rapidamente il panico, perché spesso nessuno sa esattamente come procedere e perché il pH è troppo basso.

Prima di tutto: in genere è raro che il valore del pH della piscina sia troppo basso. Se il valore del pH della piscina è troppo basso, di solito le ragioni sono specifiche.

Solo le particelle estranee e l’acqua piovana della piscina possono provocare un rapido abbassamento del valore del pH. In questi casi, ci sono modi per aumentare il pH della piscina. Se il valore ph della piscina è troppo alto, è possibile abbassarlo in 3 semplici passi.

L’acqua piovana assicura rapidamente un basso valore di pH. Ciò è dovuto al fatto che l’acqua piovana in Germania ha un valore di pH compreso tra 5,6 e 5,8 e quindi appartiene all’intervallo acido. Se la piscina non è coperta da un telo di copertura, l’acqua piovana vi finisce dentro ogni volta che piove.

Il fatto che il valore del pH si modifichi in modo significativo dipende, ovviamente, anche dalla quantità di pioggia e dalla sua effettiva acidità. Poiché anche la pioggia non è “pulita”, in genere si deve evitare che l’acqua piovana finisca in piscina. Anche le particelle estranee finiscono rapidamente nella piscina: possono essere insetti o animali morti, ma anche particelle di sporco causate dalla balneazione. Pertanto, la piscina deve essere pulita regolarmente per evitare l’accumulo di particelle estranee.

Perché allora aumentare il valore del pH della piscina?

Un valore di pH troppo basso nella piscina può causare gravi problemi. Questo vale soprattutto per chi vuole nuotare e fare il bagno in piscina. Un valore di pH troppo basso provoca rapidamente irritazioni alla pelle, agli occhi e alle mucose. Non tutti reagiscono immediatamente a un valore di pH basso, ma possono verificarsi gravi irritazioni.

Ma un valore di pH troppo basso si ripercuote anche sull’intera piscina. A lungo andare, la sostanza della piscina viene attaccata e anche gli accessori per il nuoto utilizzati. Quando i costosi accessori della piscina si rompono, è particolarmente fastidioso!

Per questi motivi, è opportuno evitare un valore di pH troppo basso nella piscina.

Aumento del valore del pH della piscina

Esistono diverse misure possibili per aumentare il valore del pH. Per questo, è particolarmente importante una guida passo-passo che tenga conto di tutti gli aspetti.

Fase 1: determinare il pH della piscina

Il primo passo è scoprire se il valore del pH della piscina è troppo basso o meno. Solo allora è necessario voler aumentare il valore del pH della piscina. A sua volta, anche un valore di pH troppo elevato non è auspicabile.

Esistono diversi modi per determinare il valore del pH. Esistono lettori speciali per la piscina, alcuni dei quali sono già installati nel sistema di filtraggio ed effettuano misurazioni continue senza che l’utente debba preoccuparsene.

Tuttavia, queste apparecchiature sono spesso molto costose. Un metodo più economico sono le strisce per il test dell’acqua della piscina, con le quali è possibile determinare il valore del pH in tutte le situazioni possibili. Sono adatti anche per la piscina e permettono di scoprire in pochi secondi se il pH della piscina è troppo basso. Questo metodo è un po’ meno preciso, ma serve ugualmente allo scopo.

Per determinare il valore del pH, è sufficiente tenere la striscia reattiva nell’acqua e attendere qualche secondo. Poi toglietelo dall’acqua e aspettate di nuovo qualche secondo. Poi si può confrontare il valore del pH della vernice con una tabella. Trovate il colore che si abbina di più. Allora avete determinato con successo il valore del pH.

Fase 2: Calcolo della quantità necessaria di granulato pH-Plus

Per poter aumentare il valore del pH della piscina, è necessario un granulato, che a sua volta aumenta il valore del pH. Per non ritrovarsi con un valore di pH troppo alto, è necessario determinare esattamente la quantità necessaria.

A tal fine è necessaria la capacità della piscina. Nel migliore dei casi, si conosce il volume e quindi quanti litri d’acqua ci sono nella piscina. In caso contrario, è necessario calcolare il volume da soli:

  • Piscina rotonda: diametro x diametro x profondità media x 0,78
  • Piscina rettangolare: lunghezza x larghezza x profondità media
  • Piscina ovale: lunghezza x larghezza x profondità media X 0,89

Se la vostra piscina ha una forma diversa, dovete cercare di dividerla in sezioni e poi calcolare la forma. Per quanto riguarda la profondità, è necessario inserire un valore il più preciso possibile.

Se la piscina non ha una profondità uniforme, si deve prendere il valore medio. Se si desidera aumentare il valore del pH di 0,2, è necessario aggiungere all’acqua 4,5 g di granulato pH Plus per 1000 litri di volume d’acqua. A seconda di ciò che è decisivo nel vostro caso attuale, dovete ancora convertire la quantità.

Fase 3: Aggiungere il granulato pH-Plus all’acqua

Quindi si deve aggiungere all’acqua la quantità di granulato calcolata. A tal fine, è necessario che l’acqua si muova il più possibile. A questo scopo, è bene accendere il filtro della piscina. È inoltre necessario distribuire i granuli dell’acqua nel maggior numero di punti possibile.
In questo modo si assicura che il pH della piscina possa essere aumentato e che l’acqua cambi in modo uniforme.

È possibile aumentare il pH della piscina con rimedi casalinghi?

Se non volete usare i granuli, c’è anche la possibilità di usare il bicarbonato di sodio per aumentare nuovamente il valore del pH. Attenzione: anche in questo caso è necessario calcolare in anticipo l’importo necessario. La cosa migliore da fare è seguire le istruzioni della confezione.

Il resto della procedura non è diverso. È possibile acquistare facilmente la soda da lavaggio in diversi mercati specializzati. Il modo in cui agisce per aumentare il valore del pH della piscina è lo stesso ed è altrettanto benefico dei granuli.

Conclusione

La manutenzione di una piscina può richiedere tempo e denaro. Soprattutto per quanto riguarda il valore del pH, è necessario prendere alcune precauzioni. Se il pH della piscina è troppo basso, è necessario intervenire immediatamente per evitare un peggioramento.

Per evitare problemi in primo luogo, è necessario utilizzare una copertura per la piscina ed effettuare misurazioni regolari, soprattutto se la piscina è utilizzata da bambini. Se dopo un giro in piscina si manifesta improvvisamente un’irritazione, è necessario misurare immediatamente se il valore del pH è troppo basso.

Per ogni evenienza, dovreste sempre avere in casa del granulato per poter aumentare immediatamente il valore del pH. Come ho detto, fortunatamente è piuttosto raro che il valore del pH della piscina sia troppo basso.

La redazione di Wellenliebe.de è composta da veri appassionati di sport acquatici. Dai kayakisti, ai velisti, ai subacquei, agli stand-up paddler, sono rappresentati (quasi) tutti gli sport acquatici. I nostri contenuti sono stati letti milioni di volte e sono stati ripresi da molti giornali.

Subscribe
Notificami
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments